Giornata mondiale sull’autismo: il Sanremo Rugby si tinge di blu

Il 2 aprile è la giornata dedicata alla consapevolezza dell’autismo: tutto il mondo diventa blu per 24 ore. Un colore definito “enigmatico”, che ha il potere di risvegliare sia la sicurezza sia il bisogno di conoscenza: al centro di questo incontro si trova il mondo dell’autismo.
I prìncipi che reggono il rugby sono la correttezza, il rispetto per l’avversario e la necessità di lavorare assieme per raggiungere la meta. Per questo il “Sanremo Rugby” scende in campo, anche se solo virtualmente, per dare il proprio contributo ad una giornata speciale.
Tutte le squadre del “Sanremo Rugby”, in divisa e pronti come si fa per una partita, oggi si ritrovano schierati per lanciare insieme un pallone. Non sarà solo uno: tanti palloncini blu, qualcuno ovale, che riusciranno a far arrivare il loro messaggio: una maggiore consapevolezza sull’autismo. Nonostante la situazione legata al Coronavirus l’Associazione non vuole perdere l’occasione per sensibilizzare su una condizione che pone le famiglie a sfide complesse, ora più che mai.
Queste le immagini dei giocatori della squadra, ognuno con il proprio pensiero blu e un terzo tempo che auspichiamo, diventi un abbraccio collettivo.

loc_collage_rugby_a

Top