Il Sanremo Rugby al Trofeo Derby d’Italia – Errea Cup

Una stupenda quanto unica esperieza quella vissuta domenica 28/12 dai Leoncini del Sanremo Rugby in quel di Parma

 

Una giornata tutta da ricordare, che ha visto i giovani rugbysti matuziani protagonisti nel prestigioso torneo ad inviti “Trofeo Derby d’Italia – Errea Cup”, al quale hanno preso parte team di primissima fascia e del calibro di Modena, Colorno e Benetton Treviso.

I ragazzi della U10 di Coach Mollica si sono destreggiati ottimamente, schierati assieme ai piccoli del Savona Rugby guidati dal tecnico Federale Ulisse Becher, hanno ben figurato contro tutte le rappresentative dominando addirittura contro il forte Livorno, il freddo l’ha fatta da padrone per tutto il torneo, vincolando nel gioco alla mano i piccoli rivieraschi, ben poco abituati a temperature prossime allo 0.

 

Per la U12 dei Coach Correddu ed Essaber la strada è apparsa in salita sin dalle prime battute, campo completamente innevato, freddo polare e un girone di ferro con Modena, Colorno e Livorno.

I piccoli rugbysti“Zebrati di biancoazzurro” hanno riscosso un sacco di consensi per la loro tenacia, hanno provato azioni in percussione e giocate al largo ma anche in questo caso i giovani Leoncini si sono scontrati con mani dure e piedini congelati!

 

La giornata è proseguita con la visione del Derby d’Italia, Zebre Rugby vs Benetton Treviso, valido per il massimo campionato Europeo di Rugby il Pro12.

 

Anche in questo frangente sorrisi e divertimento l’hanno fatta da padrone, a “braccetto con il fresco di Parma”, bimbi e genitori, accompagnatori e dirigenti del club, tutti uniti hanno esultato e gridato per l’intera durata del match, i più piccini hanno avuto la fortuna di sfilare in campo tra un tempo e l’altro con le bandiere delle Zebre per le mani e godendosi lo spettacolo, dal campo, di un XXV Aprile interamente gremito sugli spalti.

 

La giornata si è poi conclusa con il celebre terzo tempo, in perfetto stile rugbystico, grandi e piccini si sono ritrovati nella nuova tensostruttura del team di casa, avendo la possibiltà di fasti autografare tutti i gadget zebrati in loro possesso, facendo foto con i loro idoli nonché campioni della Nazionale Italiana che spesso ammiriamo in tv, il tutto, almeno in questo frangente, ad un dolce e cullante, calduccio.

 

Galvanizzati da questa esperienza, i leoncini riprenderanno gli allenamenti giovedi 8 gennaio al consueto campo di pian di poma interno alla pista di atletica e già il 24/01 scenderanno nuovamente in campo per i rispettivi campionati di categoria con la stessa “voglia” e con un maggior “piglio agonistico”.

 

“Sicuramente è stata un’avventura unica, faticosa ma indimenticabile” commentano i vertici della società sportiva “Ci teniamo a ringraziare di cuore i genitori dei ragazzi che assieme a noi hanno condotto i piccoli Leoncini ad una giornata indimenticabile la quale, siamo sicuri, resterà per sempre impressa nei loro cuori e nelle loro menti”.

In allegato la rassegna fotografica di Manuel Salaris, l’appassionato “Photographer Biancoazzurro” che ha seguito le partite dei leoncini, catturando i momenti più avvincenti.

Top