La letterina di Natale del “Leoncino Remo”

Caro Babbo Natale,

sono un giovane Leoncino, un rugbysta del Sanremo Rugby, questo è il mio primo anno di gioco e devo dire che il rugby mi piace molto.

Sai “Babbo” è un gioco un po strano, anzitutto abbiamo una palla che non è rotonda, bensì ovale, si deve correre in avanti ma si “passa” solo all’indietro, si placca, si sfonda, ci si rotola per terra e se riusciamo a fare un bel gioco di squadra, con un bel sostegno, si fa anche meta! Sai, vale addirittura 5 punti !

Mi alleno puntualmente due volte alla settimana, martedi e giovedi sul campo di pian di poma, sono sempre presente anche con la pioggia, mi impegno tanto per diventare sempre più forte ed aiutare la mia squarda a vincere. Spesso capita anche che giochiamo assieme ai nostri amici di Imperia, ci divertiamo un sacco e siamo un bel gruppo ! A tutte le partite, in casa ed in trasferta, sono sempre presente perchè…. sai “ Babbo”…. quando gioco, mi confronto con altri ragazzini, metto in pratica quello che mi hanno insegnato gli allenatori durante la settimana ma soprattutto imparo un sacco di cose nuove! Tutte le volte mi imbatto in giocatori che sono più bravi di me, cosi li imito, cerco di copiare quello che fanno e alla fine delle partite mi siedo sempre vicino a loro durante il terzo tempo!!

Ecco “Babbo” una confessione devo fartela, però promettimi di non dirlo a nessuno!!

Allora…quando ci sono i Terzi Tempi, tutti i grandi bevono la Birra e ne bevono un sacco ma a me non piace per niente, mi fa venire sete e mi fa fare un sacco di …. “Bruuuuupp” !!!! E se faccio i “ Bruuuupp davanti a tutti, mamma e papà mi sgridano!! Mi piace invece il Tè al Limone, per fortuna che ai terzi tempi c’è anche quello!!

Comunque, birra a parte, ci sono un sacco di persone che si danno da fare per il Sanremo Rugby, a noi Leoncini raccontano i loro annedoti e ci spingono sempre a giocare a rugby, mi sembrano tutte brave persone ce ne sono anche di buffe !! Per esempio : Ce ne sono di magrolini e di cicciottelli, di quelli che hanno quasi sempre la camicia e quelli che hanno quasi sempre i pantaloncini corti, quelli che ci vengono a trovare a scuola e quelli che vediamo solo al campo, ce n’è di alti e di bassi, c’è uno che fa il dottore e ce n’è uno anche senza capelli !!

Poi ce ne sono 3 con la barba; due con la barba nera e un con la barba bianca, sicuramente quello con la barba bianca sarà il loro papà, assomiglia tanto anche a te, “Sai Babbo”?

Ha la faccia simpatica e buona buona ma non parla molto in più i suoi figli non gli assomigliano tanto; uno, è più magrolino di lui e ci racconta sempre un sacco di cose belle, mentre l’altro è cicciottello come lui ma gioca sempre con noi, ci fa divertire un mondo! Non mi convincono tanto come famiglia, però sto benissimo con loro!!

“Ecco Babbo” ora ti vorrei chiedere qualcosina per Natale e per l’anno a venire:

  • mi piacerebbe che tutti i miei amici di scuola venissero a giocare con me a rugby
  • mi piacerebbe giocare quante più partite possibile, perchè solo quando gioco mi diverto veramente
  • mi piacerebbe che anche a Sanremo potesse esserci un giorno un campo con le H, penso che ce lo meritiamo noi Leoncini!!!
  • mi piacerebbe che i giocatori delle Zebre mi venissero a trovare qui a Sanremo, perchè voglio giocare a rugby con loro e placcarli!!

“Sai Babbo” secondo me dovresti venire anche tu a giocare a rugby con noi, hai una bella schiena, sei bello pensante, certamente a te la birra piacerà e poi ci sono anche le squadre per i più vecchietti!! Dai vienici a trovare!!

Noi l’ 8 di gennaio rincominciamo con gli allenamenti! Guarda che ti aspetto!!

Nel frattempo ti ringrazio per tutto quello che mi hai dato e perchè mi sento un Leoncino fortunato, gioco a rugby e ho un sacco di persone che mi vogliono bene!

 

Buon Natale e Felice Anno nuovo

Il “Leoncino Remo”

Top