Province dell’Ovest U20 : Buona prova dei Leoni Biancoazzurri

Il pomeriggio di domenica scorsa è affollato come spesso accade, nel mondo ovale della provincia di Imperia.
Aprono le danze gli under 20 delle Province dell’Ovest, la franchigia federata con Imperia e Sanremo e che tanto sta facendo a livello giovanile per il rugby ligure e ligure occidentale in particolare.
I ragazzi guidati da un serafico Paolo Ricchebono mietono successi e triturano la pur volenterosa compagine di Novi Ligure. Si è visto forse un 47 a 5 largo, ma non troppo: ben di più erano le occasioni per andare in meta per i liguri.
Il gioco è stato aperto e sequenziale, rispettando il “senso”. La squadra ha dimostrato il suo strapotere nonostante molte assenze, un infortunio fortuito di Roberto Abbo nelle fasi iniziali del match, il ritorno di Tommaso Tironi e l’esordio dal primo minuto di Diego Capelli come primo centro.

Si parla soprattutto del nucleo dei giocatori di estrazione sanremese, anche se poi sono andati in meta in molti. A questo punto la franchigia ligure è in testa al campionato con un una differenza punti abissale.
In classifica, spiega Andrea Piana, portavoce del Sanremo Rugby, “ si spera di portare a nove punti il vantaggio sulla seconda, vincendo a Cuneo, tra l’altro una piazza storica per il rugby piemontese.
Va detto che la squadra non ha mai perso in questo campionato e annovera anche Pierre Bruno convocato in nazionale”. Si vede oltretutto la mano di Paolo Ricchebono, superconsulente nel contesto ligure occidentale.
E nel frattempo gli under 16 Elite delle Province dell’Ovest vincono contro Milano capolista e affermano la propria qualità.

Top