Sette mete, sesto posto: Seniores ok a Ceriale

Si conclude con una prestazione gagliarda la partecipazione del Sanremo Rugby al Campionato Italiano Beach; emblematiche le tre mete segnate alla Molesta Quindicina Firenze (Serie A), che ha terminato la regular season con la vittoria a Ceriale e il primo posto nel ranking nazionale. I biancoazzurri hanno giocato senza timori reverenziali, più ordinati in difesa rispetto alle ultime uscite e più pungenti in attacco, sostenuti dalle decine di sostenitori giunti alle “Caravelle”. Entusiasmante il primo tempo contro i toscani, come già detto dominatori assoluti, che ha visto i matuziani passare per due volte in vantaggio; due le mete realizzate anche contro i Cinghali del Po e l’Acqui-Alessandria. Questa la rosa di atleti che ha ben figurato in terra savonese: 2. Andrea Bianchini (una meta), 3. Manuel Salaris, 5. Franco Presta; 6. Edmondo Correddu (una); 7. Luca Beruto; 8. Alessandro Marsilii; 10. Emanuele Capelli; 11. Gerson Maceri (una); 13. Simone Caridi (una); 16. Federico Di Franco; 18. Andrea Ganzerla (due). Soddisfatto il coach Flavio Perrone: “Una prestazione molto buona in un torneo Seniores di livello alto, giocato contro formazioni di Serie A e B che al momento rimangono per noi irraggiungibili. Nello scontro con Acqui-Alessandria, più alla portata, siamo riusciti a limitare al minimo il passivo e a varcare per due volte la loro area di meta”. A breve uscirà il ranking definitivo, che dovrebbe vedere il Sanremo superare il 31esimo posto (su 64 partecipanti) conquistato l’anno scorso. Un piccolo miracolo sportivo per una società con soli 23 mesi di vita e che conta già decine di tesserati in ogni categoria pur non disponendo di un campo adatto alla pratica del rugby.

Top