Cus Genova/B sconfigge Union Rugby Riviera 47-8

Pesante sconfitta per la Union Riviera Rugby di fronte al Cus Genova B con il punteggio di 48-7. In ogni caso non è tutto oro quel che luccica in casa genovese. Il punteggio è stato determinato dalla disciplina dei corsari, non ritenuta consona a livello arbitrale.

E così ben 15 punti genovesi sono frutto di calci piazzati. Ovviamente la Union ha visto le ali tarpate per la conquista dell’ovale, fattore determinante per lo sviluppo del gioco arioso che contraddistingue i ponentini. Oltre a questo i corsari sono stati puniti con svariati cartellini gialli, che hanno costretto a giocare anche in 13 elementi contro 15. Un vantaggio eccessivo per i genovesi. Le note liete vengono dalla buona resistenza della mischia, che aveva sofferto inizialmente contro Spezia e da una discreta difesa, dato che le mete avversarie sono venute dai personalismi degli eccezionali solisti del capoluogo. Non si deve dimenticare che il Cus Genova B annovera molti giocatori provenienti da serie superiori.

Le prime due della classe della serie C territoriale sono squadre che si allenano con grande frequenza confrontandosi con i titolari della serie A. I risultati si vedono, anche se il movimento della Provincia di Imperia è in fase di ricostruzione da alcuni anni. “La Union è giovane e ha molti margini di miglioramento”, sentenzia il coach Flavio Perrone. Il quale lamenta molti infortunati (tra i tanti Dalpiaz, Manganello, l’esperto Creanza, Battistotti e lo squalo Berio in mischia) e sta sperimentando rinnovati schemi con Pozzati all’apertura. Meta, unica della giornata, di Vazio, sugli scudi in ogni dove per questo inizio di stagione. A questo punto lotta a tre per la terza posizione in classifica, con Union, Savona e Spezia. Cogoleto ancora in difficoltà, ma aveva vinto la scorsa stagione. Gli Amatori alzano la testa contro Rapallo e questo fa notizia. C’è un bel livellamento e domenica 10 novembre al Pino Valle incontro di cartello: il classico del Ponente, con la Union che riceve Savona alle 14.30. Sarà spettacolo.

I risultati della 3a giornata:
Pharmazena UBI Cus Genova-Union Rugby Riviera  48-7
Amatori Genova-Tigullio Rapallo 25-9
Pro Recco B-Savona 31-5
Spezia-Cffs Cogoleto 12-18

Classifica: Pro Recco B punti 15, Cus Genova B 14, Savona ed Union Riviera 6, Spezia 5, Cogoleto 1, Amatori 0, Rapallo -8.

Top